Cose da visitare e da fare a Isla Cristina

Isla Cristina è una cittadina spagnola in provincia di Huelva a soli 7 km dal confine con il Portogallo e che fa parte della Costa de la Luz, fu fondata nel 1775 dopo il terremoto. Questo paesino è conosciuto come un porto di pesca che vanta oltre 250 imbarcazioni specializzate nella pesca del tonno e delle sardine, e dei fantastici gamberi bianchi,  inoltre è famoso anche per il carnevale, per le meravigliose spiagge che offre e per la salina.

Storia di Isla Cristina

La città fu fondata da una colonia di pescatori catalani e valenciani dopo il terremoto di Lisbona del 1755, la città riuscì ad ottenere un proprio comune solamente nel 1833 riuscendo ad assorbire anni dopo il comune di La Redondela.

Questa terra, secondo le testimonianze storiche, ha fatto da musa a molti poeti come ad esempio Rafael Alberti e Luis Cernuda.

Cosa vedere a Isla Cristina

Le cose da vedere a Isla Cristina non sono tantissime, a parte le meravigliose spiagge ideali per trascorrere delle fantastiche giornata di mare. In particolare ad Isla Cristina è obbligatorio fare una visita al mercato del pesce, qui è possibile assistere alle aste che avvengono ogni giorno. La cosa particolare è che è il secondo porto con il maggior numero di scambi commerciali (in termini di tonnellate di pesce vendute) dopo Cadice.

Il periodo migliore per visitare la città è sicuramente l’estate, ma durante il mese di febbraio potrete assistere ai festeggiamenti di carnevale, in alternativa potete visitare il Museo del Carnaval in Calle San Francisco, l’ingresso è gratuito e all’interno potete ammirare un’esposizione di costumi di carnevale tipici della zona.

Se ti dirigi al centro della città, la prima delle cose da vedere a Isla Cristina è il teatro Horacio Noguera. Un’altra tra le cose da visitare è la Chiesa de Los Dolores. Importanti sono anche altri edifici storici come la Sala Mudéjar del XV secolo, nel Comune di La Redondela, Casa de Don Roman o Palomar de la Huerta Noble del XVIII secolo, è la più grande colombaia che c’è a Isla Cristina e la più grande del Europa, infine imperdibile una passeggiata nel centro della città per ammirare i vari palazzi in stile Mudéjar.

Un altro dei luoghi da vedere a Isla Cristina sono le Marismas de Isla Cristina, protette dalla stessa conformazione del luogo. Ci sono punti per osservare gli uccelli e un belvedere sulle Salinas.

Se cerchi cosa fare a Isla Cristina oggi, o in qualsiasi giorno del tuo soggiorno, è fare il percorso del tramonto. Lo troverai accanto al molo, dove sono installate placche con citazioni dei poemi di
Becquer, García Lorca nei quali si fa riferimento proprio alla bellezza di questa terra. Di posti da vedere a Isla Cristina non mancano, ma sempre accade che i viaggiatori trovino dei cantucci nascosti che hanno poi il piacere di condividere con gli altri utenti.

Fantastico il tramonto di Isla Cristina, proprio per questo motivo consigliamo assolutamente di effettuare un tour in barca!

Isla Cristina: spiagge spettacolari

Tra le cose da vedere in città rientrano sicuramente le spiagge, tra le più famose troviamo la Playa de la Gaviota, raggiungibile attraverso un ponte che attraversa una laguna. Non meno importante è la Playa Central, raggiungibile attraverso un sentiero che si inerpica lungo la spiaggia e poco più a est è possibile godersi una bella passeggiata attraverso un sentiero naturalistico che entra in foreste e paludi. Questa zona è famosa anche per il birdwatching, se siete appassionati allora è il luogo perfetto!

La particolarità delle spiagge di Isla Cristina è la loro grandezza, immense dune di sabbia che si proiettano verso il mare.

Come arrivare a Isla Cristina

Se volete raggiungere Isla Cristina potete farlo in auto oppure attraverso gli autobus che partono da Huelva e Siviglia