Verde, lussureggiante, vanta sulla sua costa ben 72 spiagge!

E’ la bellissima Cantabria, atlantica per collocazione e aspetto e profondamente iberica per tradizioni e cultura.

Siamo nel nord, alle spalle la Cordillera Cantabrica, imponente catena montuosa, e davanti il meraviglioso mar Cantabrico. A separarla dalla sorella Asturia gli spettacolari Picos de Europa che raggiugono l’altezza di 2640 metri.

Da visitare il capoluogo Santander, cittá elegante e cosmopolita di tratto british e di importanti traffici marittimi, Santillana del Mar, cittá pittoresca con strade medievali intatte e Altamira famosa per l’arte rupestre. La Cantabria infatti, è capitale mondiale dell’arte preistorica oggi prezioso patrimonio dell’umanitá.

Uscendo dalle rotte prettamente turistiche non perdetevi i porticcioli sparsi lungo la costa e le testimonianze di una civiltá medievale monastica sviluppatasi al riparo degli eserciti arabi. La cultura popolare cantabrica è famosa anche per uno spiccato aspetto mitologico e magico: addentratevi nei bellissimi boschi per incontrare gli spiriti delle montagne: esseri magici, folletti, streghe e gnomi che convivono con gli abitanti dei piccoli paesi di montagna: da qui nascono storie che vengono trasmesse oralmente da tempi immemorabili…

Dal punto di vista gastronomico tutto il selvaggio e umido nord è famoso per le sue eccellenze culinarie.

Le innumerevoli baie lungo la costa cantabrica forniscono pesce fresco e squisito: la regione è rinomata per i suoi tonni di alta qualitá che vengono esportati in tutta Europa e le favolose cozze, ma soprattutto apprezzate sono le anchoas en salazon (acciughe “alla vera carne”). La tradizione della loro preparazione risale a fine ottocento e si deve ad immigrati siciliani: ancor oggi i migliori produttori portano cognomi italiani.

Le piogge mantengono i pascoli perfetti per l’allevamento a scopo caseario: la maggior parte di latte, panna e alcuni dei formaggi migliori spagnoli provengono da qui. Le zone montuose abbondano di selvaggina e carni succulente spesso stufate con fagioli, come nella celeberrima fabada.

A conclusione, sia la costa che l’entroterra costituiscono uno stupendo scenario per una vacanza rilassante al riparo dal turismo di massa. Non perdetevela!

Direttamente da casa acquista on line i migliori prodotti iberici